Indirizzo
Via Federico Fellini, 2 – 65010
Spoltore (PE)
+39 085 9116127
Chiamaci quando vuoi
info@coprailab.com
Scrivici in qualsiasi momento

È uscito un nostro articolo su “Antincendio”, la rivista italiana della prevenzione incendi e della protezione civile

Home - Consultancy - È uscito un nostro articolo su “Antincendio”, la rivista italiana della prevenzione incendi e della protezione civile
Porte Tagliafuoco Coprai Lab

Finalmente sbarchiamo anche sull’illustre mensile edita da EPC Editore – “Antincendio“, la rivista italiana della prevenzione incendi e della protezione civile.

Sul numero 2 della rivista parliamo dell’evoluzione tecnologica e l’innovazione nelle porte tagliafuoco.

 

L’EVOLUZIONE TECNOLOGICA E L’INNOVAZIONE NELLE PORTE TAGLIAFUOCO IN LEGNO

L’evoluzione della tecnica e il pregio del design Made in Italy si fondono nelle innovative porte tagliafuoco in legno che applicano la nuova tecnologia brevettata “Fire Innovation”.

Innovare un mercato: è quello che Coprai Lab fa ormai da 10 anni, progettando e brevettando nuove tecnologie applicabili al settore tagliafuoco.
Ultima innovazione è una tecnologia che permette di produrre porte Tagliafuoco in legno senza materiale intumescente a vista sui bordi dell’anta e del telaio, sottoposte a svariati test di resistenza al fuoco e test acustici, omologate e con patent pending.

La nuova tecnologia prevede la realizzazione di una porta tagliafuoco che non può essere manomessa neanche accidentalmente, in quanto non possono essere strappate o dannegiate le guarnizioni intumescenti, rendendo tale chiusura tagliafuoco performante e sicura per l’incolumità umana.
Il materiale intumescente infatti è integrato in modo completamente innovativo all’interno del sistema anta-telaio, rendendo il prodotto più industrializzabile e facile da produrre.
Quando la porta è esposta al calore di un incendio e la temperatura raggiunge valori molto alti tipici di un incendio, secondo la curva di temperatura UNI EN 1363-1 – “Prove di resistenza al fuoco – Parte 1: Requisiti generali”, il sistema anta-telaio espande evitando il passaggio di fiamme e fumi attraverso la porta.
Inoltre il pregio estetico del prodotto si coniuga con una tecnologia innovativa completamente Made in Italy che va a migliorare un prodotto ormai maturo.

La nuova tecnologia brevettata “Fire Innovation” è stata più volte applicata su porte testate in accordo allo Standard EN 1634-1 – “Prove di resistenza al fuoco e di controllo della dispersione del fumo per porte e sistemi di chiusura, finestre apribili e loro accessori costruttivi – Parte 1: Prove di resistenza al fuoco per porte e sistemi di chiusura e finestre apribili”, norma di riferimento per quanto riguarda le prove di resistenza al fuoco, ottenendo sempre risultati eccellenti con classificazione EI30 – EI45 – EI60. Inoltre, è stata applicata anche su porte sottoposte a test in mercati esteri in accordo allo Standard BS 476-22:1987 – “Fire tests on building materials and structures. Method for determination of the fire resistance of non-loadbearing elements of construction” con classificazione FD30 – FD60.

Uno dei più importanti produttori di porte tagliafuoco in legno in Europa si è già affidato a Coprai Lab per innovare il proprio mercato grazie all’utilizzo di questa nuova innovazione tecnologica.

Condividi: