Indirizzo
Via Federico Fellini, 2 – 65010
Spoltore (PE)
+39 085 9116127
Chiamaci quando vuoi
info@coprailab.com
Scrivici in qualsiasi momento

Trasmittanza Termica

Trasmittanza Termica

La trasmittanza termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato di superficie, attraverso una struttura che delimita due ambienti a temperatura diversa (per esempio un ambiente riscaldato dall’esterno, o da un ambiente non riscaldato).
L’unità di misura della trasmittanza termica è il W/m2 K.

L’obiettivo del risparmio energetico è quello di minimizzare la dispersione di calore, è quindi necessario che gli elementi costituenti l’involucro edilizio abbiano un basso valore di trasmittanza termica, così da ridurre la quantità di calore disperso.

Il Decreto ministeriale 26 Giugno 2015, in vigore dal 1 Luglio 2015,  abbassa i valori di trasmittanza termica di pareti, tetti, pavimenti e infissi dal 2015 al 2021 recependo le disposizioni di due direttive europee sull’efficienza energetica degli edifici: la 2002/91/CE EPBD-Energy Performance of Buildings Directive e la 2010/31/UE EPBD recast.

Il DM prevede l’adeguamento dell’Italia alla metodologia di calcolo della prestazione energetica degli edifici sviluppata dal CEN su incarico della Commissione. Quindi indica i requisiti minimi di prestazione energetica per edifici nuovi e quelli soggetti a ristrutturazioni importanti.

L’articolo 37 del CPR definisce ulteriori procedure semplificate specifiche per le microimprese (imprese con meno di 10 dipendenti e fatturato inferiore a 2 mln), utilizzando per la determinazione prestazionale le procedure di AVCP4 in luogo di quelle di AVPC3 e eseguire autonomamente le prove ITT senza avvalersi di un Ente Notificato.

Ciò significa che non dovranno validare i calcoli presso i Laboratori Notificati, ma basterà determinare i valori di U e di psi.

Il team di Coprai Lab, grazie alla sua esperienza e competenza tecnica, fornisce assistenza ai propri Clienti per la determinazione di tali valori, avvalendosi dell’uso dei sistemi di calcolo semplificati secondo le norme UNI EN ISO 10077-1:2007 e UNI EN ISO 10077-2:2012, con riferimento alla norma armonizzata UNI EN 14351-1:2010 e emettendo report di calcolo valido.

Per finestre e porte-finestre, la trasmittanza termica del serramento Urappresenta la media tra la trasmittanza termica del telaio Uf e di quella della vetrata Ug, più la trasmittanza termica lineare Ψg, dovuto all’interazione fra i due componenti e alla presenza del distanziatore, applicato lungo il perimetro visibile della vetrata.

Per porte e porte blindate, la trasmittanza termica Usi calcola come il contributo
dell’elemento omogeneo stratificato Up più un termine di trasmittanza termica lineare Ψg che viene applicato alla lunghezza dei ponti termici (per esempio i telai perimetrali metallici o i rinforzi metallici centrali).

Normative di riferimento:

UNI EN ISO 10077-1:2007 “Prestazione termica di finestre, porte e chiusure oscuranti – Calcolo della trasmittanza termica – Parte 1: Generalità”

La norma specifica i metodi di calcolo della trasmittanza termica di finestre e porte pedonali costituite da vetrate e/o pannelli opachi inseriti in telai con o senza chiusure oscuranti.

UNI EN ISO 10077-2:2012 “Prestazione termica di finestre, porte e chiusure – Calcolo della trasmittanza termica – Parte 2: Metodo numerico per i telai”

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 10077-2 (edizione febbraio 2012) e tiene conto dell’errata corrige di luglio 2012 (AC:2012). La norma specifica un metodo e fornisce dati di ingresso di riferimento per il calcolo della trasmittanza termica dei profili dei telai e della trasmittanza termica lineare della loro congiunzione con vetrate o pannelli opachi. Il metodo può anche essere utilizzato per valutare la resistenza termica dei profili di chiusure e le caratteristiche termiche dei cassonetti delle chiusure avvolgibili e componenti simili (per esempio persiane).La norma fornisce inoltre criteri per la validazione dei metodi numerici utilizzati per il calcolo.

Data entrata in vigore: 12 aprile 2012
Sostituisce: UNI EN ISO 10077-2:2004

UNI EN 14351-1:2010 “Finestre e porte – Norma di prodotto, caratteristiche prestazionali – Parte 1: Finestre e porte esterne pedonali senza caratteristiche di resistenza al fuoco e/o di tenuta al fumo”

La norma specifica le caratteristiche prestazionali delle finestre, delle porte esterne pedonali, dei serramenti doppi e serramenti accoppiati.

UNI EN ISO 717-1:2013 “Acustica – Valutazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio – Parte 1: Isolamento acustico per via aerea”

La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 717-1 (edizione marzo 2013) e tiene conto delle correzioni introdotte il 20 marzo 2013. La norma definisce gli indici di valutazione delle grandezze per l’isolamento acustico per via aerea in edifici e di elementi di edificio, prendendo in considerazione i diversi spettri di livello acustico di varie sorgenti di rumore quali le sorgenti di rumore all’interno di un edificio e il traffico all’esterno di un edificio. Prescrive delle regole per determinare dette grandezze in base ai risultati delle misurazioni effettuate per bande di terzo di ottava o di ottava in conformità alle UNI EN ISO 10140-2 e alle parti 4 e 5 delle UNI EN ISO 140.

Data entrata in vigore: 04 aprile 2013
Sostituisce: UNI EN ISO 717-1:2007


Richiedi Informazioni

Coprai Lab tratterà i suoi dati al solo scopo di rendere ottimale lo svolgimento delle proprie attività. Il rifiuto a fornire tali dati renderà impossibile procedere all'invio di informazioni a carattere organizzativo.

*Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del Art.13 del Regolamento UE 2016/679

Contatti

  • Indirizzo:Via F. Fellini 2 Spoltore (PE)
  • Email:info@coprailab.com
  • Telefono:+39 085 9116127

Share:

Calcoli Trasmittanza Termica